NUOVI PRODOTTI DELL' (EX) OTOMELARA - ROTARY CLUB LA SPEZIA

Title
Vai ai contenuti

NUOVI PRODOTTI DELL' (EX) OTOMELARA

VITA DEL CLUB > LE CONFERENZE DEL CLUB (A.R.2020-2021)
14 GENNAIO 2021
Nuovi prodotti e nuove prospettive della (ex) OTO Melara
A CURA DI STEFANO LUCCHINELLI

Il nostro socio Stefano Lucchinelli ha tenuto una conversazione sul tema “Nuovi prodotti e nuove prospettive della (ex) OTO Melara” facendo una breve panoramica sui recenti successi commerciali dell’azienda spezzina che l’hanno portata nel 2020 a superare, con la componente subacquea di Livorno, un miliardo di euro di ordini.


 
Tali successi sono strettamente legati ai nuovi prodotti che, dopo anni di studi, sviluppi e qualifiche, finalmente sono ormai maturi per il mercato ed in grado di rispondere alle esigenze delle FF.AA sia nazionali che estere.

Tra i prodotti nel dominio terrestre di particolare rilevanza c’è la nuova Centauro 2, recentemente acquisita dall’Esercito Italiano in 86 (più 10 in opzione) esemplari per un valore, logistica compresa, di oltre seicento milioni di euro e già oggetto d’interesse da parte di un importante paese del Golfo.



Sopra il CENTAURO 2, sotto il CENTAURO 1 a confronto con il CENTAURO 2




Questo innovativo mezzo ruotato 8x8, naturale evoluzione della ben conosciuta blindo Centauro prodotta dal Consorzio IVECO-OTO Melara sul finire degli anni Ottanta, si caratterizza oltre che per gli asservimenti elettrici ed un sistema di tiro allo stato dell’arte, per l’elevata potenza di fuoco avendo come arma principale, unico ruotato al mondo, un cannone da 120mm anima liscia oltre che per il caricamento automatico dei colpi e per l’elevata protezione antimina.


SISTEMI NAVALI

L’altro sistema d’arma di cui si è parlato diffusamente è il complesso navale da 127 VULCANO, sviluppato su indicazione della MMI nella prima decade degli anni duemila e che sta avendo un lusinghiero successo di mercato, tanto da essere già stato adottato da Marine di paesi importanti (oltre l’Italia, la Germania, l’Olanda, la Spagna, il Canada e paesi del Middle East).


Questo sistema, di cui è in produzione il ventesimo esemplare e che ha un backlog di oltre 40 sistemi, è particolarmente importante per l’azienda spezzina in quanto rafforza e consolida la sua posizione di leader in un segmento di mercato, quello dei grossi calibri navali, fino a pochi anni fa dominato dalla multinazionale anglo-americana BAE Systems.



IL 127 VULCANO



IL 76 STRALES

Oltre l’elevato contenuto tecnologico, dal Combact Management System al riconoscimento di ogni singolo colpo caricato, e l’automazione spinta (dai magazzini automatici allo scaricamento automatico dei colpi non sparati) questo sistema d’arma ha la capacità di poter gestire e sparare il nuovo munizionamento smart VULCANO, un vero gioiello tecnologico progettato e sviluppato interamente in OTO  su requisiti della MMI, in grado di colpire con precisione metrica bersagli ad oltre 80 chilometri di distanza.



Particolarmente importante è inoltre il ritorno in termini di lavoro che questi prodotti hanno sia sulla produzione interna che sull’indotto spezzino, garantendo una produzione di almeno 5-6 anni.
La conversazione è stata apprezzata dagli amici presenti suscitando anche numerose domande.

ROTARY CLUB LA SPEZIA - DISTRETTO 2032 - SEDE NH HOTEL LA SPEZIA Via XX Settembre, 2, 19124 La Spezia
CF 91039150114  P.I. IT91039150114
Torna ai contenuti